10 in condotta

 

E visto che il voto  di condotta  fa media con quelli di profitto ,  Il nostro Presidente del Consiglio , che negli ultimi tempi aveva meritato un bel po’ di votacci  ,  ha forse raggiunto una striminzita sufficienza .

Che , immagino , avrà il suo  peso  in Europa e soprattutto in Italia , dove ce lo sorbiremo trionfante per chissà quanto tempo ancora .

Anche se , come scrive Vittorio Zucconi nel suo blog su Repubblica ,

“” …  ha fatto il bravo, scivolando in fretta da Washington senza gag, numeretti, sketch, battute, cucù, cornetti e pipì fuori dal vasino .                          ………………………………………………………………

Ma osservate con attenzione nella  foto  l’espressione e l’atteggiamenti di Obama mentre un papi contratto e implorante si agita e si sbraccia per dirgli quanto speri di diventare suo amico .  Obama lo guarda con il distacco freddo riservato a un commesso viaggiatore di enciclopedie che ha messo il piede nell’uscio e lo congeda con una pacca sulle spalle.  Già questa foto , è eloquente nel “body language” del commesso viaggiatore che si sporge e del padrone di casa che si ritrae ….. “”

Inoltre , come ha detto quel comunistaccio di Furio Colombo dalla Gruber ,  negli USA   —  mio caro amico —  si dice anche al portiere per ricambiare il suo saluto ,  quando si esce di casa .

Comunque , amicizia a parte , dopo questa visita  importiamo  tre terroristi ed esportiamo cinquecento altri soldati in … missione di pace nelle zone di guerra .

E speriamo bene .

 

 

 

 

 

 

 

10 in condottaultima modifica: 2009-06-17T12:18:00+02:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “10 in condotta

Lascia un commento