Per piacere ……

 

Non ci crederete , ed avrete pur ragione  , visto il numero  esiguo di commenti che riceve qualsiasi mio  post , ma pare , leggendo le  statistiche , che ogni giorno il mio blog riceva una ventina di visite e  vengano lette in media oltre quattrocento pagine , venti a testa , dal più al meno .

Ne sono contenta , ovviamente , anche se mi piacerebbe che qualcuno dei lettori si facesse vivo , magari per contraddirmi .

Ma lo stupore non è per questo , ci sono ormai abituata  .

Mi ha meravigliata invece  che nelle due settimane di silenzio causate dal guasto al mio PC , sia stata contattata più del solito ed , addirittura , il giorno 10 , ben trentotto siano stati i passaggi e , udite , udite , duemilacinquantaquattro le pagine lette :  tutti i tre anni  del blog , e da più persone .

O il contatore di Virgilio che nutre le statistiche quel giorno è andato in tilt . o il laboratorio tecnico che aveva in consegna il computer è  riuscito ad entrare nel mio blog e tutto lo staff , a turno , se l’ è letto tutto ,  o ……. ???

Qualcuno , chiunque esso sia , riempia quegli angosciosi , interrogativi puntini , per piacere  !

 

Per piacere ……ultima modifica: 2009-01-21T15:45:59+01:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Per piacere ……

  1. ciao wally…eh si il pc non sempre è un amico..dipende da come gli gira….
    ho letto sul blog di billi che canzoni come “camerata richard” sono da ottantenni…azz io ho 16 anni e la so tutta a memoria e la cito se si parla di cameratismo..come faccio??
    ehehe un saluto!

  2. Sì mi stupisco. perchè capisco che ci sia il vuoto per post come i miei che hanno un senso solo per me…ma i tuoi sono vivi, pieni interessanti. Ma capita anche per altri blog. con zero commenti, mentre insulsaggini ricevono decine di commenti, che fanno venire i brividi per la loro pochezza. Buona domenica, mia cara.

  3. Per la verità, volevo chiedere a te di farmi una traduzione da…genovese, ma non ho osato. se ti va fallo, davvero mi faresti un regalo. Ci sono città ( ciome anche persone o animali o cose) che ami subito, senza un perchè. Genova è una di queste, appena posso ci ritorno e sempre mi emoziona, e più ne conosco i lati anche brutti, gli angoli degradati e più la amo. De andrè è il primo autore che ho conosciuto adolescente e le sue bocca di rosa, marinella, piero fanno parte della mia vita, non posso e non voglio rinnegarle. Diventata adulta mi sono riconosciuta nel suo amore perduto e ho sognato con la canzone del maggio. E’ morto troppo giovane e la sua perdita è incolmabile.

  4. Non so sei il contatore di Myblog funzioni correttamente o no. Il tuo blog è sicuramente interessante da leggere ma difficile da commentare in maniera intelligente e pertinente. A volte poi..non c’é niente da commentare, semplicemente. Va semplicemente bene così. E il fatto che poi la gente torni comunque a leggerti, ne è la conferma. Un bacio. Ale

  5. Dai ! … possibile che non hai capito che ero io che tutti i giorni, per piu’ volte al giorno leggevo il tuo blog perche’… mi mancavi ! Dove la trovo una cosi gentile signora che mi da’ dell’ottentenne a me che sono un ragazzo !
    Ho visto che ricevi le visite della giovane Sofia, auguri !!! Quella e’ una tosta !!!
    piacere di risentirti e un saluto da “billiconedi”

  6. PER CIELILIMPIDI : da tempo , certo per colpa mia , non riesco a scovare il tuo blog , per questo non rispondo ai tuoi commenti , che sono sempre così carini . Hai ragione tu , quel che importa è essere letti , ma temo che morirò di curiosità …. Un abbraccio . wally

  7. Ciao Wally, scherzavo naturalmente, ma vedi una visita al giorno la faccio sempre.
    Riguardo le statistiche di MyBlog penso che siano tutte falsate forse proprio dalla redazione per invogliarci a continuare a usare questo giocattolo informatico, mi sono trovato anch’io ad avere un numero di lettori esagerato su centinaia di pagine.
    La realta’ in questo “gioco” sono i commenti che trovi ai tuoi post e i simpatici rapporti che nel tempo riesci ad evere con altri bloger.
    Anch’io potrei essere il nonno di Sofia per la quale ho una passione particolare forse perche’ mi ricorda moltissimo la mia militanza politica giovanile fatta tutta di entusiasmo incondizionato proprio come Lei. Devo salutarti perche’ non posso rubare troppo tempo agli impegni di lavoro, a risentirci “billiconedi”

Lascia un commento