Genova per …. ” loro “

IL “D-DAY” era fissato ieri : sono scaduti i 30 giorni di tempi concessi per eventuali ricorsi e osservazioni relativi all’ordinanza anti-lucciole .

Da oggi il Comune potrà intervenire per applicare il provvedimento, che impone il divieto di esercitare la prostituzione nei   ” fondi ” degli edifici  del centro storico . Toccherà alla polizia municipale prima di tutto e poi a tutte le forze dell’ordine, fare applicare la norma anche ricorrendo agli sgomberi .                                                                                                           «Il mio augurio naturalmente è che non ci siano problemi d’ordine pubblico» . dichiara l’assessore Francesco Scidone .
 

Per quanto riguarda le zone interessate dall’ordinanza, si tratta dell’area del centro storico ricompresa tra via Garibaldi, piazza Fontane Marose, via Luccoli, piazzetta Merli, piazza e via Soziglia, via Orefici, piazza Banchi, via San Luca, via San Siro, via Cairoli piazza della Meridiana.
I controlli , sarebbero dovuti essere avviati già all’alba di stamani ; partiranno invece lunedì , anche se dovrebbe entrare in vigore un breve periodo di “tregua”, poi scatteranno le denunce.

Eppure, le prostitute non si rassegnano : nei giorni scorsi , mascherine nere sugli occhi e ombrellini rossi aperti , hanno manifestato davanti a Palazzo Tursi , invitando i pasanti a difendere la «lucciola di quartiere». Ora scendono in campo anche i trans del Ghetto: «Siamo disponibili al dialogo con le istituzioni per migliorare insieme il quartiere – spiegano – Ma da oggi a chi ci dirà “voi lì non ci potete stare” , noi risponderemo “sì , noi possiamo”» .

Scidone si dice «stupito» perché il provvedimento effettivo «ha una precisa delimitazione geografica e riguarda solo la zona della Maddalena e non quella del Ghetto. Quindi non hanno niente di che preoccuparsi, come ho già fatto loro presente in un incontro presso la comunità di San Benedetto al Porto,  nei giorni scorsi .

Forse dietro questa storia c’è qualcuno che cerca di farsi un po’ di pubblicità».
In ogni caso contro l’ordinanza , i trans hanno presentato un ricorso al Tar , che è stato bocciato , ma  ora attendono il pronunciamento del Consiglio di Stato .

( Da ” IL SECOLO XIX ”  di oggi  )

Genova per …. ” loro “ultima modifica: 2008-11-08T09:45:05+01:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Genova per …. ” loro “

  1. La solita ipocrisia all’italiana. Nascondiamo le puttane per strada e mettiamo il vestitino bello e castigato a quelle che fino a ieri hanno aperto le gambe per arrivare dove sono arrivate.. vabbé… se poi ci mettiamo che probabilmente sotto c’è quelche speculazione immobiliare… mah… Ti auguro buona domenica. Ale

  2. Hai ragione : ho pensato anch’ io alla speculazione immobiliare . I posti , se ” ripulit ” sono da Dio , subito sotto a Via Garibaldi , la via Aurea della Repubblica di Genova , coi suoi palazzi e i suoi musei . Vedremo ….. Buona domenica anche a te ! wally

Lascia un commento