30 Dicembre — BILANCI —

— CONSUNTIVO 2006 —

Che anno , mamma mia , questo 2006 !
Non tanto il quasi tranquillo primo semestre , quanto il secondo !
Cominciato col ritorno dalla deludente vacanza di  Rimini , seguito dalla separazione legale di mia figlia dal marito e proseguito col suo soggiorno da me .
Che pareva dovesse essere di qualche settimana , invece ….
Non che mi dispiaccia averla qui ( anche se a volte è così monotona con le sue recriminazioni sul marito che mi vien voglia di picchiarla ! ) , è così carina , piena di premure per me , e poi sprizza tanta felicità da ogni poro che rallegra al solo guardarla ; ma da così tanti anni ero abituata a star sola che ora mi manca la mia solitudine e l' indipendenza che dà .
Andare a letto alle prime ore del mattino , dopo aver passato la notte al PC , alzarmi tardi , cucinare se e quando ne avevo voglia , fare il bucato una volta alla settimana , frequentare il mio circoletto  degli  "oltre l' anta " ,  tutto questo , mi piaceva .
Certo , la figlietta non mi impedisce niente, non ci mancherebbe altro , ma ho molto meno tempo e molte più preoccupazioni , per aver voglia di pensare ai miei sollazzi , tant' è vero che non mi sono nemmeno ricordata di iscrivermi  a qualche corso dell'  " Università della Terza Età " , come facevo negli ultimi anni .
Oltre le  preoccupazioni , anche le spese , naturalmente , sono aumentate e non è assolutamente vero che dove mangia uno mangiano due , specialmente se il numero due , non solo mangia con allegro, giovane appetito , ma fa un paio di docce al giorno e mette una gran quantità di indumenti da lavare , con conseguenti  frigo sempre vuoto e lavatrice sempre colma
Per carità !  Non ci manca niente …..
Ma nemmeno , niente , avanza .
A completare l' opera , nel mese di novembre , è  capitata una spesa non prevista , la scadenza della concessione trentennale dell' ossario  che accoglie i resti dei miei genitori , nel cimitero di Staglieno .
Nel 1976 il loculo era stato pagato intorno alle cinquantamila lire , il rinnovo dell' assegnazione , che secondo me avrebbe potuto essere di qualche centinaia di euro , ne è costato invece più di ottocento .
I miei morti , se di Lassù mi hanno visto sborsare quella somma , han detto  – oh matta , potevi spenderli per te , i soldi ! — , ne sono strasicura .
Ma io non me la sentivo di lasciarli deporre in una fossa comune .
A dicembre ( per fortuna cose allegre ! ) ,  regalucci , pranzo di Natale , e  cen(ett)a di San Silvestro in preparazione con alcune amiche , han  dato fondo al  poco rimasto .
Ma , come pare sognasse  un ministro della finanze della nostra Repubblica circa mezzo secolo fa , a proposito del bilancio statale , sono arrivata a fine anno col  mio  bilancio in pareggio .
Nuda , però , come quel ministro profetizzava per gli italiani  .  
— PREVENTIVO 2007 –
Il solo fatto certo che posso preventivare è che , durante il 2007 , si chiuderà uno dei parecchi decenni della mia vita e se ne aprirà un altro , che potrebbe  pur essere l' ultimo .
Perciò mi propongo di :

PENSARE UN PO' A ME STESSA !





30 Dicembre — BILANCI —ultima modifica: 2006-12-30T15:58:29+01:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “30 Dicembre — BILANCI —

  1. Ottimo proposito, cara Wally, a questo ne aggiungerei anche un altro. Se davvero i decenni sono antax3, perchè non ti fai mandare alle terme? sai che bello farsi coccolare da mani esperte, rotolare nel fango, farsi ungere ..woww.. senza contare che in quei luoghi c’è una vita sociale intensissima..e non dico altro. Ok ok devo farmi gli affari mei..però un pensierino fallo.
    Per ora ti abbraccio e ti auguro un felice 2007!

Lascia un commento