10 Agosto – ” La notte di San Lorenzo “

Agosto 1944 .

In un paese della campagna toscana , dove si sono appena celebrate le nozze clandestine di due giovani , i nazisti ordinano alla popolazione , riunita nella cantina di un palazzo , di raccogliersi nella chiesa .
Parte dei paesani segue il vescovo , ma un vecchio che diffida degli occupanti  guida la fuga degli altri attraverso i campi mentre i tedeschi fanno saltare il paese .
Durante il loro avventuroso cammino  i fuggiaschi perdono alcuni compagni  che vengono  uccisi ; nel frattempo i tedeschi fanno saltare anche la chiesa , gremita di civili , e i superstiti , orrendamente mutilati , portano fuori i cadaveri , fra i quali la sposina .
I fuggiaschi si imbattono in una pattuglia di sbandati tedeschi , incontrano i partigiani e li aiutano a mietere il grano per sottrarlo ai nazisti .
Si scontrano con una squadra  di compaesani fascisti , amici e vicini di casa , con i quali ingaggiano una lotta furibonda e pietosa chiamandosi per nome tra le messi 
L' adolescente e crudelissimo figlio del gerarca muore per mano del novello sposo .
Gli scampati arrivano in una fattoria , dove giunge la notizia della liberazione di Firenze .

Film dei Fratelli Taviani del 1982

Con pietosa memoria i Taviani riesumano una canzone di gesta dell'epica popolare, la storia di un'orrenda rappresaglia nazista e di un'assurda guerra fratricida, e la trasfigurazione in favola sulla solidarietà e sulla sopravvivenza.
Gli eroi quotidiani (famiglie intere, con donne, vecchi e bambini) di questo viaggio impossibile esaltano il meglio della natura umana: la forza di volontà, il coraggio, l'intelligenza, l'orgoglio, la dignità.
La loro avventura ricorda il viaggio verso l'ignoto di Ulisse, le carovane di John Ford attraverso il deserto, l'esodo ebraico verso la Terra Promessa, la processione del presepe; la loro vita quotidiana si immerge nel tumultuoso fiume della Storia con un sentimento struggente della memoria.

Piero Scaruffi

10 Agosto – ” La notte di San Lorenzo “ultima modifica: 2006-08-10T12:58:18+02:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “10 Agosto – ” La notte di San Lorenzo “

  1. Permettimi di fare un appunto. Ho moderato i commenti perchè la sfilza di anonimi selvaggi che mi insultava era diventata insopportabile. ..
    Almeno li cancello prima che si prendano il loro squallido minuto di popolarità…
    Per il resto nel mio blog non c’è censura.
    Grazie per esser passato.

  2. PER SURYA : se io pure ” moderassi ” i commenti , il tuo commento al mio post del 1° agosto sarebbe sparito . Perchè tacciarmi da mangiatrice di cadaveri , per avver scritto che avevo mangiato del salame , è cosa di pessimo gusto . wally_giana

  3. Pessimo gusto?
    Il salame sai cos’è?
    Un maiale, MORTO. TRUCIDATO. SPEZZETTATO.
    DUNQUE, UN CADAVERE, UNA CAROGNA. IN PUTREFAZIONE.
    Non fare la finta animalista, non dire che gli animali son belli SE TE LI MANGI. Ho pubblicato i tuoi commneti, non sono mica codarda, IO.

Lascia un commento