3 Febbraio – Authority –

Rete 4 , Canale 5 , Italia 1 e RaiTre  nel mirino dell'Authority per le telecomunicazioni .


Le quattro reti sono oggetto di una serie di provvedimenti per aver violato " i principi di obiettività , completezza, lealtà ed imparzialità dell'informazione e per il mancato rispetto delle condizioni di parità di trattamento nell'accesso alle trasmissioni di informazione , fissati dal legislatore ".
……………………….. ………………………… . ……………………..
Rete 4 , ad esempio , secondo l'Authority , "ha effettuato una ripartizione sproporzionata dei tempi riservati all'informazione politica , attribuendo netta prevalenza alla Presidenza del Consiglio e al governo" .
Per questo , Rete 4 dovrà trasmettere , nei notiziari e nei programmi d'approfondimento , quello che l'Authority chiama "messaggio", come "misura di riparazione per non avere assicurato , nel periodo di novembre e dicembre 2005 , nei confronti delle forze politiche di opposizione, adeguata informazione nei notiziari e adeguata presenza nei programmi di approfondimento" .
Lo stesso vale per RaiTre.
Il periodo "incriminato , in questo caso , è quello che va dal 20 settembre al 15 dicembre 2005 , e le segnalazioni sono giunte da Lista Marco Pannella , Associazione "Luca Coscioni" e Lega Nord Padania : in quel periodo "non si è registrata alcuna presenza di rappresentanti politici dei soggetti segnalanti" , e quindi la Rete è tenuta a inserire "nella programmazione di  Ballarò"  la presenza dei soggetti che hanno inviato la segnalazione .
Lega Nord Padania dovrà essere ospitata anche da Canale 5 , nel caso specifico dal programma Matrix, condotto da Enrico Mentana, e nella trasmissione L'incudine , in onda su Italia 1, condotta da Claudio Martelli .  

( Da " La Repubblica "  di oggi )


Giustizia è fatta !!!

3 Febbraio – Authority –ultima modifica: 2006-02-03T08:28:58+01:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “3 Febbraio – Authority –

Lascia un commento