” Non c’è futuro senza memoria “

  Domenica 3 novembre, duemila persone, adulti, anziani, bambini e moltissimi giovani, hanno percorso insieme la strada dalla Sinagoga di Via Assarotti al Teatro Carlo Felice, attraversando  i luoghi in cui avvenne, tra il 2 e il  3 novembre 1943, la cattura di decine di ebrei genovesi. La marcia “Non c’è futuro senza memoria”, organizzata dalla Comunità Ebraica di Genova … Continua a leggere