“Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare”

 

Ma dove diavolo possiamo migrare !?

A est !? A parte che i popoli han sempre migrato dietro al sole, verso un vagheggiato, favoloso far west , dove potremmo mai andare, noi !?

Nella ex Jugoslavia , in Albania , in Grecia, Bulgaria, Romania ecc.ecc. !?

O, peggio che mai, in Siria, Libano, Israele e via guerreggiando!?

Non ci resterebbe che migrare , tralasciati il gelido nord e il ribollente sud, a ovest, come sempre: Francia, Spagna, Portogallo, Americhe, ma non ne varrebbe la pena, secondo me.

Sembran tutte inguaiate, più o meno come noi ….. 

     E allora, dai, restiamocene qui, acquattati, in attesa di un prossimissimo 9 Settembre, nella speranza di un       “… tutti a casa!”

Lor Signori !!

 

 

“Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare”ultima modifica: 2013-09-01T18:59:00+00:00da wally_giana
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su ““Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare”

  1. Ciao Wally e buona serata.

    Il post che non mi decido ad ultimare e che dovrebbe sostituire quello che c’è ora comincia con un “…faccio fatica a tornare al tran tran quotidiano…”. Ecco perché sono così “assente”: per tutti i motivi che hai elencato e perché è faticoso tornare alla “realtà”! Verrebbe, sul serio, voglia di andarsene da questo marcio Paese. Ma, in effetti, dove andare? E poi, soprattutto, prima di andare sarebbe necessario sistemare alcune cose come vendere casa, per esempio. Ma questo è un momento maledetto e non è facile vendere. E poi, andare all’estero per fare cosa? Insomma, pensa quanti pensieri mi passano per la testa e tu hai egregiamente riassunto.

    Certo se fossimo in un Paese civile, chi dovrebbe andarsene sarebbero loro… e con tanti calci nel didietro! Invece, stiamo assistendo a cose che non avrei mai immaginato. Non ho più parole adeguate per definire questo Paese!

  2. Su un altro pianeta cara Wally.

    Serve migrare, ma l’Interprice non è disponibile e il Capitano Kirk con Mr Spook sono silenti.

    Leggendo il commento di Carlo mi dico che il “buon umore ci ricopre tutti indistintamente”.

    La verità è una sola, ci siamo lasciati ciullare nel momento in cui parlavano dell’Europa Unita, questi sono i risultati, un disastro che non ha precedenti storici.

    Notte buona Wally
    Tina

  3. Dubito fortemente che se ne possano andare visto che questo è sempre stato il paese dei fascisti, dei viagrini, dei ladri e pure dei puttanieri. 20 anni di berlusconismo ne hanno esaltato le caratteristiche.Ciao Wally… ti sei ripresa? Buona giornata.

Lascia un commento