19 Luglio 1992

  “ Il Secolo XIX “  era stato l’unico quotidiano in Italia a pubblicare, il 23 luglio 1992 , la notizia che il clan mafioso dei Fidanzati aveva preparato un piano per uccidere i giudici Borsellino e Di Pietro. Una notizia che chi scrive aveva avuto la mattina di domenica 19 luglio 1992, proprio poche ore prima della strage di … Continua a leggere

” Quartina … “

  … ti trancio un tetrastico tetro, due distici è un torpido metro: così, un verso avanti, uno indietro, li incido con schegge di vetro: Edoardo Sanguineti     E’ stato il giorno dell’addio a Edoardo Sanguineti, il poeta, scrittore, filosofo e politico genovese , scomparso martedì scorso .   Stamattina a Palazzo Tursi , sede del Comune di Genova … Continua a leggere

NOTIZIE DELL’ ULTIMA ORA

Diaz, condannati vertici della poliziaL’appello ribalta il primo grado I giudici di Genova infliggono pene tra i 3 e 4 anni e l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni. Nel complesso 85 anni di carcere per 25 imputati sui 27 sotto processo. Nella prima fase di giudizio erano stati assolti in 16, tra cui i massimi vertici delle forze dell’ordine … Continua a leggere

Vae victis

  Tito Livio , nella sua Storia Romana , scrive che Brenno , nel 390 A.C. , dopo aver sconfitto l’ esercito romano e saccheggiato Roma, propose ai magistrati dell’ Urbe di riscattare la città contro il versamento di 1000 libbre d’oro. I Romani dapprima accettarono, poi protestarono quando si accorsero che le bilance utilizzate per la pesa del riscatto … Continua a leggere

5 Maggio 1915

  La notte del 5 maggio 1860 ,  la spedizione dei Mille iniziava la sua avventura dalla piccola rada di Quarto, allora comune indipendente, poi annesso a Genova. Su uno scoglio di quella minuscola  baia, a ricordo dell’imbarco, spicca una stele. Poco distante , sorge il monumento ai Mille dello scultore Eugenio Baroni ,  un gruppo bronzeo composto da dodici … Continua a leggere

LA SINDONE DI GENOVA

  Percorrendo  la circonvallazione a monte di Genova , si giunge ad un’antichissima chiesa, San Bartolomeo degli Armeni , ora letteralmente incassata tra moderni palazzi .  Una croce sul frontale del portone ricorda l’uso sacro dell’edificio dove è custodita una delle più preziose reliquie della Cristianità , “lI Sacro Volto di Edessa”. Gran parte dei genovesi ne ignora l’esistenza , … Continua a leggere

Buon Primo Maggio !

  Soppressa, per volontà di Vittorio Emanuele III e di Mussolini , con un decreto del 19 aprile 1923, la festa del primo maggio sopravviverà per molti anni, durante il fascismo, nella memoria degli sconfitti. Era stata, una volta, una festa, e qualcuno continuava a celebrarla, infilandosi un garofano rosso all´occhiello della giacca, o disertando il luogo di lavoro per andare … Continua a leggere